"En Convento...ajè talento" - Mar, 12/12/2017 - 21:15

"En Convento...ajè talento" - Mer, 13/12/2017 - 21:15

Alessandro Benvenuti

L'AVARO - Ven, 15/12/2017 - 21:00

Alessandro Benvenuti

L'AVARO - Sab, 16/12/2017 - 21:00

Alessandro Benvenuti

L'AVARO - Dom, 17/12/2017 - 16:00

Alessandro Benvenuti

L'AVARO - Dom, 17/12/2017 - 21:00

Il teatro

Quando nella seconda metà dell'800 il vecchio teatro ducale venne ormai ritenuto insufficiente alle esigenze del capoluogo, l'Amministrazione Comunale incaricò l'architetto Vincenzo Micheli di progettare un nuovo teatro. Il progetto del Micheli, che venne pubblicato in uno dei primi fascicoli del periodico "Ricordi di Architettura", nel 1880 era già ultimato nelle sue opere murarie. Il completamento degli arredi e la realizzazione delle opere di messa in sicurezza fecero slittare l'inaugurazione all'aprile del 1886 con un celebre allestimento della Maria di Rohan di Donizetti. Il sipario originario, ancora oggi conservato, commissionato al pittore Annibale Gatti, raffigura Il trionfo del maestro P.A. Guglielmi alla Fenice di Venezia. Dedicato all'illustre musicista massese del '700, il teatro conserva ancora la forma e le decorazioni della sua prima redazione. Unica trasformazione di rilievo è stata quella dell'inserimento della cabina di proiezione in un palco e di uno schermo mobile nel palcoscenico, quando nel secondo dopo-guerra è stato utilizzato anche come cinematografo. Essendo stato dichiarato inagibile nel 1983 dalla Commissione provinciale di vigilanza, il teatro è stato oggetto di importanti lavori di restauro edilizio e funzionale, sostenuti dall'Amministrazione Comunale e dal progetto integrato FIO-Regione Toscana per l'edilizia teatrale. I lavori, diretti dall'ingegner Roberto Vercelli, hanno interessato il recupero statico architettonico, l'impianto di sicurezza, la funzionalità degli arredi e delle attrezzature. Recuperata l'agibilità con la stagione 1987-88 il Teatro ha ripreso la sua attività e grazie alle notevoli qualità acustiche della sala, per le quali è particolarmente apprezzato dalle compagnie di prosa, e alle sue potenzialità, si è riproposto come uno spazio polivalente di primaria importanza per la vita artistica e culturale di Massa e della provincia.

 

Dove siamo

Massa

piazza del Teatro, 1

54100 MASSA (MS)

Tel. 0585 41678

Vedi mappa

 

Contatti

Email: silvia.ozioso@comune.massa.ms.it - teatroguglielmi@comune.massa.ms.it

Telefono
0585 490213  
0585/41678 (int. 3)
URP 800 013 846